Poesia



Non mi sono mai reputato un poeta. Non ho mai avuto questa pretesa, so semplicemente che in certi magici istanti, quando la tua mente è persa nella contemplazione di tu solo sai cosa, allora può venire fuori della poesia... a volte discreta e a volte ottima. Non voglio certo dare un giudizio ai versi che ogni tanto butto giù, posso solo dire che sono spontanei e frutto dei momenti di cui ho appena accennato.


E.



In viaggio all'alba


Lacrymosa

 

Rabbia e Acqua

 

Scheletrica Lucentezza

 

L'Ombra del Passato

 

La Gabbia

 

Redenzione mentale

 

La via tra i monti

 

Pace

 

Sognando montagne

 

Clangore metallico

 

Agenda Letteraria

 

The Libertine

 

Novecento

 

Proiezione antica

 

Mare. Onde. Vento di tempesta

 

In una notte d’inverno, mirando le stelle

 

Ultimo ossequio

 

2 commenti:

  1. Certo che puoi mettere la mia foto sul Desktop, Emanu...è un onore!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    ...ho aperto qui , pensando a chissà quante poesie c'erano....;((((...beh, dovrai metterne più, non credi??...ciao, a presto , Cy

    Sognando montagne....mi piace...

    RispondiElimina
  2. @Cinthia: eh lo so che non ce ne sono molte :-) diciamo solo che i versi non sono il mio mestiere principale. Escono fuori quando è ora :-)

    E.

    RispondiElimina

Cari lettori, ho deciso di aprire i commenti anche agli utenti anonimi però, vi chiedo per favore, firmatevi. Così almeno potrò chiamarvi per nome e non "Anonimo".
Vorrei inoltre ricordare che non siamo qui per insultarci e/o insultare a caso, ma solo per esprimere le nostre opinioni(che non contengano insulti gratuiti ed espliciti riferiti al contenuto dei post). Commenti con insulti al sottoscritto o alle persone che commentano i post verranno sistematicamente cancellati, oppure potrei tenerli ma solo per sfottervi un po'.


E.