30 maggio 2013

Ciao, Franca...


Io Franca Rame vorrei ricordarla così: il suo autografo, insieme a quello di Dario, in ricordo della fantastica serata durante la quale ho potuto assistere al Mistero Buffo in Arena di Verona.
Emozioni uniche e irripetibili, uno spettacolo che non si può fare a meno di conoscere e amare.
Cosa mi è rimasto più impresso di Franca e Dario nel momento in cui ho stretto la mano a entrambi? La loro semplicità.
Ciao, Franca.


E.

2 commenti:

  1. Non sai quanto ti invidi... Erano anni che volevo vedere mistero buffo, senza mai riuscirci (anche se in scena c'era mario piovano e non loro). Ora non sarà più lo stesso.
    Bel post, semplice come dovrebbe essere, molto delicato e intenso!

    RispondiElimina

Cari lettori, ho deciso di aprire i commenti anche agli utenti anonimi però, vi chiedo per favore, firmatevi. Così almeno potrò chiamarvi per nome e non "Anonimo".
Vorrei inoltre ricordare che non siamo qui per insultarci e/o insultare a caso, ma solo per esprimere le nostre opinioni(che non contengano insulti gratuiti ed espliciti riferiti al contenuto dei post). Commenti con insulti al sottoscritto o alle persone che commentano i post verranno sistematicamente cancellati, oppure potrei tenerli ma solo per sfottervi un po'.


E.