6 febbraio 2013

I'm coming home...

sottofondo: Folkstone - Respiro Avido


I've seen your face a hundred times
Every day we've been apart
I don't care about the sunshine, yeah
Cause mama, mama I'm coming home...

(Ozzy Osbourne, Mama, I'm Coming Home)


«Arrivo davanti al portellone. Lo stuart, gentile, mi saluta in italiano con un sorriso e un forte accento ungherese. Lo ringrazio nella sua lingua. Non sono sicuro della pronuncia, ma vedo dai suoi occhi e dal suo sorriso che ho fatto centro.
Ancora un passo. Il più pesante di tutti.
Raccolgo tutte le mie forze ed esco dall'aereo. Respiro avido.
Riconosco questo profumo.
Riconosco questo paesaggio.
Sono a casa...» 1


E.


Altre mie foto potete trovarle nel mio album Flickr.
Per vedere la foto a una risoluzione decente vi consiglio di aprirla (dannato Blogger).
1. MOLR1, pp.223-224

5 commenti:

  1. Che bellezza... Dobbiamo tornarci presto!

    RispondiElimina
  2. I'm on my way, I'm on my way... Home sweet home.

    Laura.

    RispondiElimina
  3. Everything is very open with a clear description of the
    issues. It was really informative. Your site is very useful.
    Thanks for sharing!

    Also visit my blog post :: hair loss review

    RispondiElimina

Cari lettori, ho deciso di aprire i commenti anche agli utenti anonimi però, vi chiedo per favore, firmatevi. Così almeno potrò chiamarvi per nome e non "Anonimo".
Vorrei inoltre ricordare che non siamo qui per insultarci e/o insultare a caso, ma solo per esprimere le nostre opinioni(che non contengano insulti gratuiti ed espliciti riferiti al contenuto dei post). Commenti con insulti al sottoscritto o alle persone che commentano i post verranno sistematicamente cancellati, oppure potrei tenerli ma solo per sfottervi un po'.


E.