10 gennaio 2012

Qualche appunto di ritorno

Mi ci è voluta una giornata per riprendermi dal ritorno alla normalità.
La giornata di domenica è stata interamente occupata dal viaggio di ritorno da quel di Carpineto Romano e ieri ho dovuto ricominciare a lavorare. Solo questa mattina mi sento in forma, riposato quel che basta. Anche se penso che l'importante sia il fatto che sono tornato a scrivere sul blog.
È vero, in questi giorni a cavallo tra la fine del 2011 e l'inizio del tanto temuto 2012 (ma de che, mi domando) ho lasciato un po' perdere questo mio spazio, proprio perché avevo bisogno di staccare un attimo dalle mie abitudini, dal solito tran-tran. Dico solo che interrompere tutto per un po' è servito, come sempre.
Gli unici miei pensieri? Mangiare, dormire, mangiare, mangiare, camminare, mangiare, dormire, rilassarmi. Mica male, eh?!
L'utilità di questo post? Qualche appunto veloce per ripartire.

E adesso si ricomincia alla grande.
Esami, studio, blog, lavoro e gruppo.
La scrittura no, quella non l'ho interrotta per niente (mica scemo).
Ieri ho passato tutta la giornata in biblioteca, non riuscendo a studiare e lavorando un bel po'. Oggi dovrei riuscire a mettermi a leggere qualcosa, mi basta anche solo iniziare. Come si dice... chi ben inizia è a metà dell'opera, giusto? Mi pare che fosse proprio così.

Oggi non voglio nemmeno mettere un'immagine al post.
Velocità.
Questa è l'essenza per oggi.
Novità in arrivo? Forse...



E.

20 commenti:

  1. Anche tu tornato al tran tran quotidiano? Io ho ricominciato oggi :-D

    RispondiElimina
  2. @Alice: grazie, grazie. Un giorno di questi farò il possibile per passare da voi :)

    E.

    RispondiElimina
  3. Non so perché, ma il tuo post mi ha rilassato... nonostante tu sia oberato di lavoro (come me!!), hai scritto in modo tanto tranquillo e veloce...! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E per forza :) mi sono imposto di rilassarmi un po' prima di cominciare a scriverlo ^^

      E.

      Elimina
  4. Amore...io sono ancora rincoglionita dal viaggio! Bello, per carità, ma il sonno lo smaltirò fra 3 mesi, dato che adesso non ce lo possiamo permettere! :(
    Però che belle vacanze....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bomba la nuova gestione dei commenti. Era ora che anche blogger si adeguasse ^^
      Eh sì, il ritorno è andato liscio come l'olio, ma è stato un po' faticoso. Se poi mi metto a parlare dell'impatto del lunedì, be', non finirei più di parlare ^^

      E.

      Elimina
  5. Io sono rientrata operativa settimana scorsa, e già non mi ricordo più le feste natalizie ...

    RispondiElimina
  6. Bentornato. Si sente che ti sei riposato. Sei pimpante e pieno di energie. Bene!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pimpante? Pieno di energie? Sì dai... più o meno ^^

      E.

      Elimina
  7. ciao Ema! Invidio la serie di "mangiare, dormire, mangiare, rilassarsi" che ti sei concesso, hai fatto benissimo! Quindi la scrittura procede? Bene bene, ne sono contenta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Procede, procede :)
      E non farmi ripensare al cibo eh?! Che la semplice polenta e spuntature me la sogno ancora di notte :)

      E.

      Elimina
  8. Beato te.Io non mi sono ancora ripreso da quando,lunedì, ho ricominciato a lavorare.Letto,ho letto,scritto,ho scritto, ma ho già gli zebedei a campana !

    RispondiElimina

Cari lettori, ho deciso di aprire i commenti anche agli utenti anonimi però, vi chiedo per favore, firmatevi. Così almeno potrò chiamarvi per nome e non "Anonimo".
Vorrei inoltre ricordare che non siamo qui per insultarci e/o insultare a caso, ma solo per esprimere le nostre opinioni(che non contengano insulti gratuiti ed espliciti riferiti al contenuto dei post). Commenti con insulti al sottoscritto o alle persone che commentano i post verranno sistematicamente cancellati, oppure potrei tenerli ma solo per sfottervi un po'.


E.