18 dicembre 2011

Un traguardo a lungo atteso

bukowskymacchinadascrivere

«Contate le vostre pagine, ragazzi, contate... anche i romanzieri lo fanno. Bisogna vederli, quando raggiungono la pagina 100! È il capo di Horn del romanziere, la pagina cento! Arrivato lì, stappa una piccola bottiglia interiore, con discreti salti di gioia, sbuffando come un cavallo da soma, e poi via, si rituffa nel calamaio per affrontare la pagina 101. (Un cavallo da soma che si tuffa in un calamaio, grande immagine!)»1

 

Loro stappano una bottiglia mentale. Io ho appena stappato una bottiglia reale di brandy.
24 anni che aspetto questo momento. E solo negli ultimi due ci ho creduto fino in fondo.

Salute, ragazzi. Cheers!

 

E.


1. Daniel Pennac, Come un romanzo, Giacomo Feltrinelli Editore, Milano, 2009, p. 98

26 commenti:

  1. oddio, leggo questo post e mi ritrovo emozionata per te!!! *_* sei un grande Secco... ti stimo moltissimo come persona e ti auguro con tutto il cuore di realizzare il tuo sogno!

    RispondiElimina
  2. E bravo Emanuele, complimenti :-D

    RispondiElimina
  3. allora Bravissimo ... :) attento però a non scolarti tutto il brandy, il post sbornia l'è dura da smaltire, ne parlo per esperienza! ah ah ah

    RispondiElimina
  4. @Giulia Giarola: mi fai arrossire :) che dolce :)

    E.

    RispondiElimina
  5. @Carolina Venturini: finché va lasciamola andare ^^

    E.

    RispondiElimina
  6. @Francescast.84: taci va' che domani devo andare a lavorare ^^

    E.

    RispondiElimina
  7. Adesso punti alla pagina 200 o prevedi che lo scritto sarà più breve?

    Complimenti comunque, 100 pagine sono un bel traguardo

    RispondiElimina
  8. @PalleQuadre: penso che sarà molto più lungo. Sono 100 pagine e sono solo al capitolo 6 :)

    E.

    RispondiElimina
  9. Io tremo per quando dovrò leggerlo... xD
    Scherzi a parte, complimenti amore! Cheers!! :)

    RispondiElimina
  10. @Lola: pensa solo che sarai la prima ^^

    E.

    RispondiElimina
  11. @Cavaliere: grazie mille, Cavaliere. Buon inizio settimana :)

    E.

    RispondiElimina
  12. i miei auguri...attendiamo nuovi aggiornamenti

    RispondiElimina
  13. Cento pagine le posso scrivere solo se me le detti,una ritrosia alla scrittura che dura da quando ero piccolino,fortunatamente non siamo tutti uguali.

    Aver ricordato il Maestro Arthur Rubinstein ne è valsa la pena,credo!

    Saluti

    RispondiElimina
  14. Posso unirmi al brindisi con un bel bicchierone d'acqua? :)))

    RispondiElimina
  15. Dunque leviamo in alto i cuori, e i calici... :)
    Centomila di queste pagine!

    RispondiElimina
  16. @Ivo: penso anch'io che ne sia valsa la pena :)

    E.

    RispondiElimina
  17. @Adriano: arrivi tardi però eh?! Se vuoi mi verso un altro cicchetto ^^

    E.

    RispondiElimina
  18. @Zio Scriba: ci metterei la firma ^^

    E.

    RispondiElimina
  19. ehiehiehi... grandi cose si prospettano nel mondo dell'editoria. tieni informata la zia anna, mi raccomando ;-)

    RispondiElimina
  20. @aa: eh madonna, grandi cose ^^ Comunque sì, ti terrò informata ;)

    E.

    RispondiElimina
  21. Si prospetta interessante....amo i libri con 1000 pagine o giù di lì....auguri e buon proseguimento! ciao Cri : )

    RispondiElimina
  22. @Cristina: il bello sarà la revisione finale ^^ mi sa che sarà un lavoraccio.

    E.

    RispondiElimina

Cari lettori, ho deciso di aprire i commenti anche agli utenti anonimi però, vi chiedo per favore, firmatevi. Così almeno potrò chiamarvi per nome e non "Anonimo".
Vorrei inoltre ricordare che non siamo qui per insultarci e/o insultare a caso, ma solo per esprimere le nostre opinioni(che non contengano insulti gratuiti ed espliciti riferiti al contenuto dei post). Commenti con insulti al sottoscritto o alle persone che commentano i post verranno sistematicamente cancellati, oppure potrei tenerli ma solo per sfottervi un po'.


E.