29 novembre 2011

Moccia, Twilight e Brosio. I tre rovina librerie.

sottofondo: Dixie Cups – Chapel of Love

Dopo una bella serata passata ai mercatini di Norimberga, in quel di Verona, non ci può essere conclusione migliore del reparto trovi-tutti-i-libri-a-2-o-3-euro di una libreria a caso sempre in quel di Verona.

Foto-0665

Peccato che in ogni libreria, si vada incontro a certe disgrazie. Qualcosa sembra accumunare diversi libri provenienti da diverse parti del mondo ma trattanti temi comuni…

Foto-0663

Solo che al posto di un cazzo di lucchetto uno dei protagonisti preferisce succhiare gargarozzi.
In un’altra stanza, la catastrofe è ancora in agguato…

Foto-0664

Anche se il peggio doveva ancora arrivare. E l’accoppiata col volume affianco è tutta un dire.

Foto-0666

In certi casi, anche se è una cosa che aborro, potrebbe valere un buon rogo purificatore. Così, tanto per riscaldarsi un po’ in una gelida serata autunnale. Bevendo un buon bicchiere di brulè magari.

 

E.

52 commenti:

  1. muahahahahahahahahah ... che perfido che sei [e io che pensavo di esser stata perfida con Fabio Volo] :P ma che ci vuoi fare se le ragazzine vogliono arrivare 3 metri sopra il cielo, farsi succhiare il sangue da Vampiri fighi e poi pregare per discolparsi dai loro peccati trovando la fede?! :P

    [cmq condivido pienamente]

    RispondiElimina
  2. Il tuo post suscita la risata, anche se c'è poco da ridere... Condivido in pieno quello che dici!!

    RispondiElimina
  3. Azz... Libri di Moccia e Meyer nella stessa inquadratura. L'effetto è devastante. Come quando inquadrano insieme La Russa e Gasparri.

    RispondiElimina
  4. I libri della Meyer li ho letti con passione, benchè non amassi il genere, quando uscirono le storie di vampiri non erano così di moda e per me furono una piacevole novità.
    Mi piace il suo modo di scrivere e le personalità complesse dei suoi personaggi (che non hanno nulla a che vedere con i film).
    Invece Moccia e Brosio...il primo ho tentato di leggerlo, ma dopo poche pagine non sono riuscita a proseguire; il secondo lo ritenevo una personcina simpatica, ma dopo la sua rivelazione spirituale non posso proprio più vederlo!

    RispondiElimina
  5. Però, che bestemmia: vabbè che il criterio sarà quello alfabetico, e quindi è un caso fortuito, ma come si può (foto numero 2) mettere certa mocciaggine vicino a un capolavoro assoluto della letteratura italiana come LIBERA NOS A MALO di Luigi Meneghello (che se per caso non hai letto ti invito VIOLENTEMENTE a leggere) ??!! :)

    RispondiElimina
  6. Domanda da un milione di dollari ( me la faccio spesso ) : tra non leggere un cazzo e leggere queste vaccate,cosa preferireste ?

    RispondiElimina
  7. orgogliosa di non aver mai letto moccia (brosio per carità del cielo manco lo considero), invece sui twilight etc posso spendere due parole: sono di qualità scadente (da un punto di vista letterario),i romanzi della meyer sono scritti davvero male però suscitano vere emozioni (magari più difficili da comprendere per i maschietti) che resuscitano l'adolescente che c'è in noi (parlo per me) e i primi batticuori... inoltre hanno il merito di aver fatto leggere milioni di teenagers perché ci sono molte citazioni letterarie di grandi classici della letteratura inglese e per capire quelle (e la connessione alla storia di bella e edward) per forza di cose te li devi andare a leggere. Tutta 'sta fuffa per dire che non è tutto da buttare... poi certo il capolavoro sta altrove

    RispondiElimina
  8. Riferendomi al tuo post e alla domanda di Blackswan rispondo che tra non leggere e leggere 'ste vaccate io preferirei NON LEGGERE e magari darmi, chessò, allo shanghai acrobatico :P

    RispondiElimina
  9. Absolutely Meyer, i miei cari vampirelli...che mi hanno accompagnata per un'intera estate! Lo sai che io tifo per loro ormai!

    RispondiElimina
  10. I libri della Meyer li ho letti appena erano usciti, più che altro perchè io già da anni leggevo storie fantastiche con vampiri protagonisti .. peccato che questi mi hanno tolto poi un po' la voglia di conoscere altri succhiasangue (da quando un vampiro brilla al sole?? Deve bruciare, altrimenti che uomini della notte sono?) ..

    RispondiElimina
  11. Ciao,
    sono questi i momenti in cui rivaluto quel film (che in genere dovrei condannare)di parecchi anni fa:fahrenheit 451.
    Brosio poi dovrebbe essere messo insieme ai libri,giusto nel caso non prendano fuoco..e poi voglio vedere se sente odore di lavanda!!!
    Alex

    RispondiElimina
  12. Sto dalla tua :)
    Ma col ditino non potevi spingerli dietro agli scaffali?
    Poi.. mandando giù con forza i libri fantasiosi, col rischio di conato, maaa Brosio che cacchio vuole ancora?
    Proprio non lo reggo a lui :(
    (me limitatisssima)

    RispondiElimina
  13. Massì, ma tu devi capire che anche quei libri hanno una grossa utilità: io ad esempio avevo un mobile che ballava, è bastato uno dei volumi da te citati per rimettere in bolla l'armadio.

    RispondiElimina
  14. Bah, tra leggere e non leggere è sicuramente meglio leggere. Anche se è rumenta di questo genere. Magari un adolescente che si lascia attirare da queste schifezze, intraprende un percorso che lo porterà ad amare i libri veri! La domanda semmai è: quanti di questi libri vengono letti veramente?
    P.S: I libri non si bruciano MAI, propongo di bruciare direttamente Brosio! ;)

    RispondiElimina
  15. Le librerie sono diventate un campo minato ormai, bisogna prestare molta molta attenzione! Soprattutto perchè questi che nomini si conoscono per fama, ma ce ne sono molti altri travestiti da libri innocui! Anche a me ultimamente prendono le manie da piromane! I libri non si bruciano ma saranno mica libri quelli della Meyer?

    RispondiElimina
  16. Detesto sinceramente le librerie che impongono i vampiri come "fantasy" assoluto. Non ne posso più di trovare solo succhia sangue al posto dei romanzi che meriterebbero! In quanto a Brosio e MOccia non li considero nemmeno come letture ipotetiche. Non ne posso più dei Moccia, dei Baricco e di questo genere di romanzi scialbi e poco consistenti e non ne posso più di librerie identiche, fatte con lo stampino, utili solo alle vendite. Milioni di libri che meritano non sono ristampati o venduti perché ai poteri forti non piace.

    RispondiElimina
  17. E io, che di ritorno dai mercatini di Natale di Salisburgo, ho dovuto sorbirmi in pullman "Natale in crociera"?

    RispondiElimina
  18. @Francescast.84: e guarda che mi sono limitato eh?! ^^

    E.

    RispondiElimina
  19. @Veronica Mondelli: il brutto è che vengono elogiati come grandi della letteratura... anche questo fa sia ridere che piangere.

    E.

    RispondiElimina
  20. @web runner: pensa se nell'inquadratura ci fosse stato anche Bruno Vespa XD

    E.

    RispondiElimina
  21. @Alice: guarda, non ho mai letto Twilight, ma solo per il fatto che la figura del vampiro sia stata stravolta mi viene un leggero voltastomaco ^^

    E.

    RispondiElimina
  22. @Zio Scriba: ci vorrebbe il reparto "fuffa" ^^ Così salviamo anche l'ordine alfabetico ^^

    Prendo nota, prendo nota :)

    E.

    RispondiElimina
  23. @Blackswan: leggere le cazzate che scrivo XD Se invece le opzioni hanno dei paletti fissi, be', dire che non leggerei. Il ché sarebbe una disgrazia.

    E.

    RispondiElimina
  24. @Hob3: per le citazioni sono sempre d'accordo, ma non puoi spararmi delle citazioni da paura (vedi qualche frase appartenente a Dracula e messe in bocca a quel disastro di Edward) e poi farmi sbarluccicare un vampiro.

    E.

    RispondiElimina
  25. @Grace: no, datti allo yoga, che induce a Satana XD

    E.

    RispondiElimina
  26. @Laura: una bella estate buttata nel cesso!
    XD scherzo scherzo, ma la tentazione era troppo forte ^^

    E.

    RispondiElimina
  27. @katiu: brucia, vampiro, brucia!

    E.

    RispondiElimina
  28. @Alessandro-Merlino: oppure invece di bruciarli potremmo usarli come rotoloni madonnina. Non finiscono mai...

    E.

    RispondiElimina
  29. @chaillrun: da quando lavoro in biblioteca cerco sempre di non incasinare gli scaffali, sai com'è XD

    E.

    RispondiElimina
  30. @Paòlo: CARTA IGENICAAAAAAAAAAAAAAAA! ^^

    E.

    RispondiElimina
  31. gian_74: mi piace il tuo modo di pensare ^^ E dire che avevo paura di esagerare. Ma sì, facciamogli fare un po' di surf su un lago di fuoco ^^

    E.

    RispondiElimina
  32. @Lamia: e dire che la Meyer, tra i tre, è il male minore ^^

    E.

    RispondiElimina
  33. @Carolina: su Baricco non posso darti ragione, ho letto un paio di sui libri e mi sono piaciuti tutto sommato.
    Almeno questa libreria è una di quelle in vecchio stile ^^

    E.

    RispondiElimina
  34. @Lorenzo: mamma mia... quasi quasi prima o poi parlerò anche di quelle fetecchie.

    E.

    RispondiElimina
  35. Grazie infinite di averci inserito all'interno di questo post!!!! Hai PIENAMENTE ragione, purtroppo la realtà letteraria contemporanea è come un buco di cesso. Infatti la sezione più bella rimarrà sempre quella dei grandi classici ( e anche quella con l'edizione in copertina rigida del Signore degli Anelli! ;) ). Dopotutto io e Luca siamo usciti di lì con Lovecraft e One piece! XD

    MoonlightCorpse

    RispondiElimina
  36. Bravo Emanuele, grande post! Che lo vedano tutti cazzo!!

    RispondiElimina
  37. @Carolina: Niente di personale (tranne questa opinione), ma mettere nella stessa frase Moccia e Baricco, mi pare un tantinello azzardato. ;)

    RispondiElimina
  38. caro Emanuele,
    Brosio non ci penso nemmeno lontanamente a comprarlo ... l'accoppiata Brosio-religione non mi piace... eppure mia suocera correrebbe a comprarlo (speriamo non decida di regalarmelo O_O)

    di Moccia ho i primi 3 libri ... li ho addirittura comprati... ma non li ho mai letti ... forse li potrei vendere come nuovi ... c'è solo un po' di polvere...

    anche twilight me li sono regalata tutti e 4 e li ho anche letti... anche se il gradimento è sceso a picco dopo metà del secondo...
    il primo però mi è piaciuto molto ... è che sono sensazioni femminili che gli uomini non possono capire ... leggendolo ho rivissuto la mia adolescenza, mi sono ritrovata con 10 anni di meno... è per questo che le donne li leggono ... e poi lo stile e il lessico è così semplice scorrevole che ti concentri solo sulle emozioni che cerchi di rivivere ;-) certo non c'erano lupi e vampiri nella mia adolescenza, ma si sa che Dracula ha sempre avuto un fascino particolare sulle donne ;-)
    buon pomeriggio

    RispondiElimina
  39. L'ultima frase rappresenta la perfetta conclusione di una serata trascorsa tra librerie e mercatini di libri usati.
    Se ancora ti mancano, dovresti fare una passeggiata tra i negozi di londra, tutta roba usata, anche volumi vecchissimi e (sarà che resetto le boiate ma a me sembrava essere così) nessun tomo supercommerciale - adolescenziale o simili

    RispondiElimina
  40. Io quando guardo una fotografia tendo a focalizzarmi sui dettagli, per cui noto con piacere "Libera nos a malo" di Meneghello e "A briglia sciolta" di Mishima... bisogna solo guardare le cose dalla giusta prospettiva, la vita è questione di punti di vista. :)

    D.

    RispondiElimina
  41. @MoonlightCorpse: Lovecraft regna! ;)

    E.

    RispondiElimina
  42. @MoonlightCorpse-bis: cazzo, sì! XD

    E.

    RispondiElimina
  43. @gian_74: eh, devo darti ragione, neh?!

    E.

    RispondiElimina
  44. @Pupottina: infatti... Dracula è un Vampiro, Edward è una pippa in confronto. Penso che se il caro conte si trovasse davanti alla Lelly Kelly preferita dagli adolescenti di oggi, lo consegnerebbe nelle mani di Van Helsing in un batti baleno. O si consegnerebbe lui stesso per non dover sopportare più una simile vista. ^^
    Ma solo dopo aver dato il morso fatale a Moccia e Brosio (che non potrebbe difendersi neanche con le sue beneamate croci, visto che Anne Rice insegna che la religione, contro un vampiro, non serve a nulla).

    E.

    RispondiElimina
  45. @Queen: sono stato a Londra, ma per motivi di tempo non sono riuscito a fare un giro nelle sue numerosissime librerie.
    La prossima volta, dai :)

    E.

    RispondiElimina
  46. @Waterwitch: inquisizioneeeeeeeeeeeeeee! XD

    E.

    RispondiElimina

Cari lettori, ho deciso di aprire i commenti anche agli utenti anonimi però, vi chiedo per favore, firmatevi. Così almeno potrò chiamarvi per nome e non "Anonimo".
Vorrei inoltre ricordare che non siamo qui per insultarci e/o insultare a caso, ma solo per esprimere le nostre opinioni(che non contengano insulti gratuiti ed espliciti riferiti al contenuto dei post). Commenti con insulti al sottoscritto o alle persone che commentano i post verranno sistematicamente cancellati, oppure potrei tenerli ma solo per sfottervi un po'.


E.