23 novembre 2011

Camminando e scrivendo

sottofondo: Anathema - Crestfallen


Voglia di una giornata libera, da passare per le strade di Verona.
Solo io e il mio taccuino. Camminando e scrivendo.
Nulla di più.
Niente musica, niente interferenze di alcun tipo.
Solo io e la scrittura.
Raccogliendo spunti, buttando giù qualche schizzo, immergendomi tra la gente e la sua città.
Non male come idea...


E.


MOL1, p. 40

28 commenti:

  1. Che bella l'immagine che hai descritto.

    RispondiElimina
  2. E' tuo lo scatto? no perchè mi piace a bombissima! ;9
    A volte serve proprio un momento di pausa e di isolamento per ricaricarsi..aspetto il frutto del tuo lavoro! ;)

    RispondiElimina
  3. @Carolina: diciamo che sento questo bisogno impellente :)

    E.

    RispondiElimina
  4. @Ser Vlad: se magari XD starei dietro ad un blog fotografico a questo punto ;)

    E.

    RispondiElimina
  5. Ottima idea, anche se per quel che mi riguarda la considero scontata... è un po' come se un giorno dovessi dire a me stesso: quasi quasi domani apro le narici e respiro... :-))))

    RispondiElimina
  6. Con la stagione fredda le riflessioni non risultano un pò ghiacciate??

    Io vado in bici e forse dovendo stare attento dove metto le ruote non ho tempo per riflettere,buon per te che ci riesci.

    Un bel danno quelle auto,vero.

    RispondiElimina
  7. @Zio Scriba: con il poco tempo libero che mi ritrovo posso dirti che giornate del genere sono un sogno...

    E.

    RispondiElimina
  8. @Ivo: direi di no ^^ E poi esistono sempre le caffetterie dove scaldarsi a dovere in compagni di un buon caffé caldo ;)

    Eh sì... proprio un bel danno...

    E.

    RispondiElimina
  9. Davvero un'ottima idea, dovrei ripredere l'abitudine di portarmi il taccuino in tasca...solo che stando in ufficio praticamente sempre non ho dove passeggiare :-/

    RispondiElimina
  10. @Baol: eh lo so... io sono ancora all'università, quindi ho un po' più di libertà di movimento. Anche se in quest'ultimo periodo non riesco a trovare un momento che sia uno.

    E.

    RispondiElimina
  11. @Carolina: allora conta la risposta al suo commento ;)

    E.

    RispondiElimina
  12. Non male come idea, non male!

    RispondiElimina
  13. Oh..io ti vedo. Vedo Verona, la gente distratta e te che cammini col tuo taccuino in mano :)
    Potere evocativo e fascino delle parole scritte..

    RispondiElimina
  14. piacerebbe tanto anche a me!!! :) :) trovare il tempo per farlo è un'impresa... però ogni tanto ci vuole un momento per se stessi....

    RispondiElimina
  15. Bellissima foto molto soffusa e intima....come lo è camminare da soli, felici di esserlo e senza bisogno di nessun altro oltre che...il proprio taccuino e le idee che scorrono dalla mente alla penna....ciao Cri : )

    RispondiElimina
  16. Eh, sarebbe bello. Io vorrei passare una giornata con te, solo noi due, a passeggiare, per poterci poi fermare su una panchina a pensare, con una sigaretta in mano, guardandoci e dicendoci un sacco di cose senza aver bisogno di parlare...

    Mi rimanda con nostalgia a quella mattinata per Regent's Park...

    RispondiElimina
  17. Troverai la giusta ispirazione :)
    Perché il bello è che t'arriva quando manco lo pensi: un tir impazzito in tangenziale.
    Non è che per caso hai visto il mio di Tir? :((
    L'avevo parcheggiato nella piazzola: non c'è più e Madama Ispirazione m'ha abbandonata :((

    Attendo l'evolversi Tuo: insomma nuovi scritti :)

    RispondiElimina
  18. @Grace: signora della Val Gina imperatrice suprema dei commenti ^^

    E.

    RispondiElimina
  19. @Giulia: e certo che ci vuole, cara mia. Il brutto è il tempo, e vedo che ne sai qualcosa.

    E.

    RispondiElimina
  20. @Cristina: ben detto Cristina, ogni tanto la solitudine ci vuole. Anche solo del pensiero.
    Come avevo detto qualche tempo fa: «La scrittura è intimità. È magia della volontaria solitudine.»

    E.

    RispondiElimina
  21. @Lola: ah Regent's Park... che posto magnifico. CI vorrebbe proprio na giornatina così, magari passando dal Dersut prima :)

    E.

    RispondiElimina
  22. @chaillrun: mi sa che per nuovi scritti dovrai attendere un po'. In questo periodo sono preso da una trama che, a quanto ho visto, si sta rivelando essere un po' più intricata di un racconto :)

    E.

    RispondiElimina
  23. @Adriana: se... magari :( Per ora rimane solo la voglia.

    E.

    RispondiElimina
  24. Bellissima idea, magari poi pubblichi i risultati!

    RispondiElimina

Cari lettori, ho deciso di aprire i commenti anche agli utenti anonimi però, vi chiedo per favore, firmatevi. Così almeno potrò chiamarvi per nome e non "Anonimo".
Vorrei inoltre ricordare che non siamo qui per insultarci e/o insultare a caso, ma solo per esprimere le nostre opinioni(che non contengano insulti gratuiti ed espliciti riferiti al contenuto dei post). Commenti con insulti al sottoscritto o alle persone che commentano i post verranno sistematicamente cancellati, oppure potrei tenerli ma solo per sfottervi un po'.


E.