13 febbraio 2011

Novecento

sottofondo: Ennio Morricone – The Legend of the Pianist On the Ocean

la-leggenda-del-pianista-sull-oceano-original

Mirando.
Vagando.
Sognando.
Sperando.

Oh tu, suonatore di piano,
due mani per braccio,
nere escrescenze
e bianche fondamenta
sulla tua nave di legno e ferro.

Soave melodia fumosa,
richiami jazz nel mentre,
cascate di note
e ondate di arpeggi.

Quella è la tua nave,
il timone il pianoforte,
l’albero maestro il tuo corpo,
le dita i marinai,
i tasti le mille cime,
i piedi i rematori,
i pedali lunghi e legnosi remi.
La melodia è una scarica di cannoni,
dritta nel cuore dell’auditore,
breccia nell’anima dello spettatore,
specchio di vita
e ricordo di meraviglioso benessere.

Ormeggiamo, maestro,
la realtà ci attende,
non più onde né burrasche,
ma un breve anonimato
prima di ricominciare a farli sognare.

No, i miei sogni sono qui,
la mia casa è la mia prigione,
le speranze altrui il mio cibo,
le storie altrui la mia vita,
le lacrime delle donne nei miei occhi,
gli applausi scroscianti il mio battito.
Navigando mi nutro
e il mare ondeggia in me
facendo risuonare la voce sulla nave
quali marinai son le mie dita,
il mio corpo l’albero maestro
e i tasti le mille cime.

Quando morirò la nave mi seguirà,
e quando lei affonderà
io la seguirò negli abissi,
ma la mia musica
continuerà a navigare in voi
con me al costante comando,
continuando a farvi ricordare la mia prigione,
la mia anima,
la mia speranza,
la mia solitudine.

E la mia musica…
continuerà a farvi sognare...

Danny Boodman T.D.Lemon Novecento

 

 

Vorrei ringraziare Alessandro Baricco e Giuseppe Tornatore, il primo per aver scritto il fantastico Novecento, testo che mi ha profondamente colpito e che mi ha fatto emozionare come pochi sono riusciti, e il secondo per averlo portato sullo schermo creando una pellicola che mi ha fatto letteralmente sognare.

 

E.

10 commenti:

  1. Avrei voluto anch'io in questi giorni scrivere un pezzo su un pianista...
    Fatalità.
    Non sono così brava però.
    Le mie parole non sono così fluide, non escono in modo così facile.
    Ci riproverò.

    E poi entrambi abbiamo dedicato un pezzo a Baricco, genio presuntuoso e arrogante... ma alla fine sempre un genio rimane.

    RispondiElimina
  2. È stata bellissima la scena: avevo i primi 4 versi scritti su un foglietto da tipo 2 settimane, stamattina li ho riletti e, fatalità, mentre li rileggevo è partita la colonna sonora. Mi son messo a scrivere quasi per gioco ed è venuto fuori questo :-)

    E.

    RispondiElimina
  3. Beh...non so cosa dire...complimenti amore!

    RispondiElimina
  4. Grazie amore mio :-) la faccia che hai fatto dopo averlo letto è stato il miglior premio che potessi ricevere.

    E.

    RispondiElimina
  5. Splendido lavoro Secco! e condivido in pieno tutto... tra l'altro Tim Roth in questo film è stato il primo attore di cui mi sia mai innamorata.... *.* avevo 10 anni quando è uscito il film e la prima volta che lo vidi il mio cuore batteva forte come un tamburo...

    RispondiElimina
  6. Ma grazie cara :-) senza contare poi la mirabile colonna sonora del Maestro Ennio Morricone :-)

    E.

    RispondiElimina
  7. Film meraviglioso! L'ho visto un secolo fa però.. è ora di riguardarlo!!
    E meravigliosi versi, davvero!
    :)

    RispondiElimina
  8. Ma grazie cara Erica :-) gli apprezzamenti di voi lettori sono sempre una vera gioia per me :-)

    E.

    RispondiElimina
  9. Libro e film bellissimi...a quanto ho pianto? Va beh.

    RispondiElimina
  10. @Laura: io ho visto prima il film e, in realtà, non sapevo neanche dell'esistenza del libro. Il romanzo l'ho comprato solo la scorsa estate e lo lessi in un paio di ore, neanche, al mare. Beh... non so ancora esprimere a parole le emozioni che pellicola e libro mi hanno sucitato... o forse sono questi versi il riassunto di ciò che ho provato :-)

    E.

    RispondiElimina

Cari lettori, ho deciso di aprire i commenti anche agli utenti anonimi però, vi chiedo per favore, firmatevi. Così almeno potrò chiamarvi per nome e non "Anonimo".
Vorrei inoltre ricordare che non siamo qui per insultarci e/o insultare a caso, ma solo per esprimere le nostre opinioni(che non contengano insulti gratuiti ed espliciti riferiti al contenuto dei post). Commenti con insulti al sottoscritto o alle persone che commentano i post verranno sistematicamente cancellati, oppure potrei tenerli ma solo per sfottervi un po'.


E.