24 febbraio 2011

The Libertine

John-Wilmot-Second-Earl-o-002

Prendo una penna a caso,
il quaderno è aperto,
debole fiamma di gas,
tabacco rollato tra le mie labbra.

Soffio di fumo,
trangugio liquido,
musica di cornice,
sentori di arlecchine presenze,
specchi di solide memorie,
effluvi di zucchero.

Occhio vitreo,
viso marcito,
la mano corre,
la penna scrive,
confesso una pena.

Nudo e tremante,
odore di sterco e piscio,
vomito secco in bui angoli,
schifosa realtà del mondo.

Ripudio voi,
il vostro ordinamento,
ripudio ogni banalità,
ogni comandamento,
ripudio me stesso, i miei valori,
i miei occhi, la mia mano,
ripudio il mio cervello
fonte di riprovevole Ragione.

 

E.

15 commenti:

  1. L'ultima strofa ha un ritmo eccezionale!! E una chiusura altrettanto efficace, anzi, d'impatto. Mi risuona in testa... :)

    RispondiElimina
  2. @Refuge: eh mamma mia :-) pure? Mi fa molto ma molto piacere saperlo :-)

    E.

    RispondiElimina
  3. ultime due righe magistrali... :D

    RispondiElimina
  4. @Scriba: nel senso che il mio modo di ragionare fa schifo o che rendono il concetto? XD XD XD

    E.

    RispondiElimina
  5. Ultima parte è uno spettacolo ...bella mi piace!

    RispondiElimina
  6. Nel senso (vagamente heideggeriano) che la Ragione (e lo dico da Illuminista convinto!) è una gran baldracca nel pretendere di esser sinonimo d'Intelligenza, mentre tutti (o quasi) sappiamo che quella gretta puttana di Madama Ratio non è che una parte piccolissima dell'intelligenza stessa, e che gli uomini SOLO razionali sono in genere individui molto stupidi...
    Credevo intendessi dire (anche) questo, ma il bello delle poesie è che a volte dicono cose che l'autore non intendeva affatto dire, o non era conscio di voler dire... :-)))

    RispondiElimina
  7. Mi piace, mi piace tutta....soprattutto nella prima parte, quella dei "preparativi", perchè mi somiglia.
    Notte notte...

    RispondiElimina
  8. @Scriba: hai colto nel segno XD ti stimo! Anche se in realtà mi rifacevo più che altro a A Satire against Reason and Mankind di Rochester per evidenti motivi ;-)

    E.

    RispondiElimina
  9. @Laura: ma grazie :-)

    @serenella: diciamo che quando sento qualcosa che arriva le mie prime righe sono quasi sempre quelle, perché è proprio quello che faccio :-)

    E.

    RispondiElimina
  10. Ueee mastro Secco!!! sto via due giorni e te mi scrivi un capolavoro????? complimenti veccccciooooo!!! :D

    RispondiElimina
  11. @Giulia: ma grazie carissima :-) non sai quanto mi fa piacere leggere i tuoi commenti. Tu come va? Tutto bene? Alla fine venerdì non ti ho mandato neanche un messaggio, ero veramente troppo preso da una band a caso :-)

    E.

    RispondiElimina
  12. Non si dica poi che le materie di studio non siano fonte diretta di ispirazione... :)

    RispondiElimina
  13. @Veronica: Eh già :-) come dimenticarsi di quel dannato (nel senso che mi ha fatto letteralmente dannare) esame.

    E.

    RispondiElimina
  14. io alla fine sto meglio per fortuna!!! ma mi è troppo dispiaciuto non venire al concerto... che palleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!

    RispondiElimina
  15. @Giulia: non sai come ci sono rimasto di merda quando Mirko mi ha detto che stavi male. Mannaggia... erano mesi che aspettavi il concerto. Va ben dai... se le cose vanno per il verso giusto li rivedremo in Italia, e quel giorno sarai con me in prima fila :-)

    E.

    RispondiElimina

Cari lettori, ho deciso di aprire i commenti anche agli utenti anonimi però, vi chiedo per favore, firmatevi. Così almeno potrò chiamarvi per nome e non "Anonimo".
Vorrei inoltre ricordare che non siamo qui per insultarci e/o insultare a caso, ma solo per esprimere le nostre opinioni(che non contengano insulti gratuiti ed espliciti riferiti al contenuto dei post). Commenti con insulti al sottoscritto o alle persone che commentano i post verranno sistematicamente cancellati, oppure potrei tenerli ma solo per sfottervi un po'.


E.