23 novembre 2010

Un pomeriggio di ordinaria follia

Della serie: per una volta che mi viene voglia di passare un pomeriggio in un centro commerciale.


Domenica.
Nubi e pioggia per tutto il giorno.
Non si vede nemmeno il Baldo dallo schifo di tempo che fa.

A pranzo si decide di passare il pomeriggio alle Corti Venete. Non male dai.
Non ci sono mai stato, quindi avrei anche voglia di farci un giro.
Per farvela breve: andiamo alle Corti Venete, ma lo trovammo chiuso.
Trovammo chiuso anche La Grande Mela.
Per fortuna l'Auchan era aperta, e per fortuna vi è anche una libreria Giunti :-)
Ed ecco cosa trovo tra gli scaffali...


Vangelo, Bibbia e Corano sotto la voce New Age... va beh ci può stare.
Ma mettere Paolo Brosio vicino a Vangelo, Bibbia e Corano... beh no... direi proprio di no. Uno che dopo aver fiutato il successo commerciale del suo primo libro, riguardante la sua conversione dovuta alla Madonna, ha deciso di scrivere un altro capolavoro per allietare i nostri occhi e le nostre menti.
Nota bene: non sto criticando la sua conversione (meritoria visto le schifezze che combinava in passato), ma la sua voglia di speculare sull'accaduto.
Almeno, io la vedo così...

Va bon dai... altro post di scazzo andato...


E.

Nessun commento:

Posta un commento

Cari lettori, ho deciso di aprire i commenti anche agli utenti anonimi però, vi chiedo per favore, firmatevi. Così almeno potrò chiamarvi per nome e non "Anonimo".
Vorrei inoltre ricordare che non siamo qui per insultarci e/o insultare a caso, ma solo per esprimere le nostre opinioni(che non contengano insulti gratuiti ed espliciti riferiti al contenuto dei post). Commenti con insulti al sottoscritto o alle persone che commentano i post verranno sistematicamente cancellati, oppure potrei tenerli ma solo per sfottervi un po'.


E.