5 settembre 2010

Ed ecco il nuovo dispositivo per la trasmissione della conoscenza


Con questo post mi sento al pari di Punto Informatico e tutti gli altri siti che trattano solo di news provenienti dal mondo hi-tech.
Oggi siamo qui per presentarvi il novo dispositivo per la conoscenza bio-ottico organizzato. E per come stanno andando le cose, non solo in Italia ma nel mondo, si tratta di una vera innovazione che vi lascerà a bocca aperta.
Oggi possiamo affermare che gli e-book sono stati superati, anche per quanto riguarda i lettori appositi. Questo nuovo dispositivo non necessiterà né di corrente elettrica, né di batterie e nemmeno di connessioni a Internet. Nel suo piccolo è un vero gioiello.

Ma bando alle ciance e andiamo subito alla scoperta di questo capolavoro figlio delle più moderne e avanguardistiche industrie tecnologiche.
Vi basterà premere su play.


E' una vera innovazione o sbaglio?!

E.

3 commenti:

Cari lettori, ho deciso di aprire i commenti anche agli utenti anonimi però, vi chiedo per favore, firmatevi. Così almeno potrò chiamarvi per nome e non "Anonimo".
Vorrei inoltre ricordare che non siamo qui per insultarci e/o insultare a caso, ma solo per esprimere le nostre opinioni(che non contengano insulti gratuiti ed espliciti riferiti al contenuto dei post). Commenti con insulti al sottoscritto o alle persone che commentano i post verranno sistematicamente cancellati, oppure potrei tenerli ma solo per sfottervi un po'.


E.