28 luglio 2010

Emmerich e le sue “Sceneggiature”

roland-emmerich-sul-set-del-suo-10-000-ac-assieme-a-steven-strait-52870
(Roland che tenta di spiegare ad un primate una delle sue trame…e ci sta riuscendo)

Si vede che oggi è la giornata delle critiche sui registi che mi stanno sulle balle.
Adesso tocca a Roland Emmerich (regista di capolavori quali Indipendence Day, Godzilla, The Day After Tomorrow), ma solo perché mi sono finalmente deciso a guardare la sua ultima fatica: 2012. Oggi, comunque, è la giornata delle scoperte geniali. Ebbene, ho appena scoperto la sceneggiatura madre su cui Emmerich si basa per la creazione di un suo nuovo film. Se guardate bene i suoi capolavori, noterete sempre dei punti in comune, che sono sempre delle cazzate madornali.
Ma bando alle ciance, ecco il testo originale(preventivamente tradotto dall’inglese):

SPAZIO TITOLO
(Trovare un titolo fico che non si possa tradurre in altro lingue)

PRECISAZIONI
Le persone si dividono in due categorie: gli americani e i non-americani. I personaggi dovranno sempre essere americani 100%, se no si rischia di non avere la recitazione e i volti desiderati. Tutti i personaggi sono addestrati ad affrontare situazioni di guida estreme.

SCENEGGIATURA
Evento disastroso iniziale. Suspense. Ooooooh!
Scene che implicano alte cariche politiche e militari degli USA.
Ci deve essere sempre qualche dottore genio, con qualche parente genio che insieme fanno due cervelloni che saranno quelli che risolveranno la situazione.
Battuta da inserire in ogni film: “abbiamo più o meno x ore. poi tutto/a il mondo/umanità sarà…”(espressione sconcertata), “Sarà cosa?”(occhi sgranati), Musica orchestrale di entrata ad una nuova scena, di solito un nuovo evento disastroso o la preparazione all’immediata catastrofe.
Inizia la catastrofe.
Genio che spiega tutta la situazione e ci fa la morale.
Effetti speciali.
Tamarrata.
Effetti speciali.
Tamarrata.
Effetti speciali.
Tamarrata.
Dialogo toccante in stile "Gettiamo i cuori oltre l'ostacolo".
Effetti speciali.
Tamarrata.
Effetti speciali.
Tamarrata.
Effetti speciali.
Tamarrata.
Dialogo toccante in stile "Gettiamo i cuori oltre l'ostacolo".
Fine.
TITOLI DI CODA
(Pomposi a non finire)

Perdonate la domanda. Ma mi sono accorto solo io che dopo due ore e mezzo di film, durata più o meno standard, milioni e milioni spesi in effetti speciali all’ultima moda, dialoghi che fanno sembrare un Harmony un capolavoro e recitazioni trite e ritrite… la situazione catastrofica si risolve solo in Indipendence Day? MI congratulo ancora con me stesso per non aver mai speso soldi per andare al cinema a vedere uno di questi capolavori.

E.

1 commento:

  1. hahahahahahaha! nemmeno io ne ho mai visto uno al cinema! anzi, non li ho proprio mai visti!!!! e sinceramente, non sono proprio vogliosa di vederli!!! :P

    RispondiElimina

Cari lettori, ho deciso di aprire i commenti anche agli utenti anonimi però, vi chiedo per favore, firmatevi. Così almeno potrò chiamarvi per nome e non "Anonimo".
Vorrei inoltre ricordare che non siamo qui per insultarci e/o insultare a caso, ma solo per esprimere le nostre opinioni(che non contengano insulti gratuiti ed espliciti riferiti al contenuto dei post). Commenti con insulti al sottoscritto o alle persone che commentano i post verranno sistematicamente cancellati, oppure potrei tenerli ma solo per sfottervi un po'.


E.