13 aprile 2010

Ritorno alle origini: tra libri, racconti, studio e titoli del cazzo

SVACCO

Veramente tanto tempo che non scrivo un post di svacco. Non mi ricordo nemmeno l’ultima volta che mi sono seduto alla poltrona con la voglia di scrivere e basta, senza pensare all’argomento, senza freni al cervello e fottendosene di quello che sarebbe venuto fuori.

Frankenstein-halloween ilmulino Ed eccoci qua: ricominciate le lezioni. Oggi ho dormito per tre quarti d’ora buoni durante la lezione di Letteratura Inglese I. Comunque lo studio sembra andar bene: ho già letto “Frankenstein”, una buona fetta de “Il Mulino sulla Floss” e studiato una buona parte del programma di Letteratura Spagnola I. Manca solo che mi decida a star dietro al B1 di Spagnolo e all’esame di Lingua Inglese I. GNAAAAAAAAAAAA!

“Baby, Jude” ha subito il rallentamento che temevo. Non riesco ad andare avanti. E’ già una settimana che provo a scrivere la seconda parte, ma è inutile. Ci riproverò anche stasera però.
Senza freni, senza freni…non posso, non voglio fermarmi.
In questi giorni mi è tornata la voglia di andare su al Vajont. A passare una giornata in compagnia della mia donna e ricordando tutto quello che successe quel tragico 9 ottobre del 1963. Ho persino riletto il libro di Tina Merlin, “Sulla Pelle Viva”.

lignano_mare_e_spiaggia

Ci vorrebbe un viaggetto. Non voglio certo una meta all’estero. Mi basterebbe una settimanella al mare, in compagnia della mia fidanzata e degli amici. Una settimana all’insegna del divertimento e dello svacco. Una settimana piena di birra, cibo e fancazzismo assoluto. Una settimana in cui lasciare alla porta l’anno appena passato.
E poi, di corsa sui libri per passare i pochi esami che mancheranno al completamento di questo primo anno ad editoria. Come vedete è un circolo vizioso…
Non l’hai messo dentro…finché non l’hai messo dentro…

E.

4 commenti:

  1. Lo sai che ci penso anche io in questi giorni??? VACANZAAAAAAA!!!! voglia di staccare... di relax..... ;)

    RispondiElimina
  2. eh, ci pensiamo tutti a queste CAZZO di vacanze che non arrivano piùùùùùùù!!!! cavolo, una settimana di svacco, di siesta alla messicana, seduti fuori, alla brezza estiva, con birra ghiacciata in mano e cappello a tese larghe, a non fare precisamente nulla...oppure prender su la macchina e 100 euro per la benzina e viaggiare verso non si sa dove, prendere strade a caso ed esplorare il mondo che ci circonda con una buona dose di rock 'n' roll sullo stereo....DDDIIIIIOOOOOOOOO!!! che voglia!!!

    RispondiElimina
  3. Questo rafforza di certo la tesi sull'esistenza della coscienza collettiva... Le vacanze sono un pensiero ricorrente anche per me. Basterebbe un week-end non so dove... intanto mi faccio un trip sulla Luna :)

    RispondiElimina
  4. :D e io che mi devo fare tutto giugno a studiare per gli esami? ecco, che culo!

    XD

    dai Secco, vedrai che andrà meglio nei prossimi giorni.. :D people have the power! you too! :D

    RispondiElimina

Cari lettori, ho deciso di aprire i commenti anche agli utenti anonimi però, vi chiedo per favore, firmatevi. Così almeno potrò chiamarvi per nome e non "Anonimo".
Vorrei inoltre ricordare che non siamo qui per insultarci e/o insultare a caso, ma solo per esprimere le nostre opinioni(che non contengano insulti gratuiti ed espliciti riferiti al contenuto dei post). Commenti con insulti al sottoscritto o alle persone che commentano i post verranno sistematicamente cancellati, oppure potrei tenerli ma solo per sfottervi un po'.


E.